Come scegliere una sedia da ufficio personalizzata? Info e prezzi

1
2
3
4
5
Songmics OBG56B Poltrona Girevole in finta pelle, Adatta per uffici e gaming, Nero
femor Sedia da Ufficio Girevole con Rotelle, Sedia con Poggiatesta Anti Cervicale, Schienale...
Poltrona da direttore Ergonomica Tessuto a maglie annodate Meccanismo Inclinabile Sedia girevole...
SONGMICS Sedia da Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile con Poggiatesta Braccioli Pieghevoli...
AmazonBasics, Sedia da ufficio rotante, con altezza regolabile
Songmics OBG56B Poltrona Girevole in finta pelle, Adatta per uffici e gaming, Nero
femor Sedia da Ufficio Girevole con Rotelle, Sedia con Poggiatesta Anti Cervicale, Schienale...
Poltrona da direttore Ergonomica Tessuto a maglie annodate Meccanismo Inclinabile Sedia girevole...
SONGMICS Sedia da Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile con Poggiatesta Braccioli Pieghevoli...
AmazonBasics, Sedia da ufficio rotante, con altezza regolabile
9/10
8.8/10
8.6/10
8.6/10
8.4/10
SONGMICS
femor
Poptoy
SONGMICS
AmazonBasics
OffertaBestseller No. 41
Songmics OBG56B Poltrona Girevole in finta pelle, Adatta per uffici e gaming, Nero
Songmics OBG56B Poltrona Girevole in finta pelle, Adatta per uffici e gaming, Nero
Alta qualità - La copertura similpelle è di PU, facile da pulire; la seduta è imbottita da spugna...Design ergonomico - La curvatura dello schienale adatta al corpo, l'altezza totale è 111-121 cm,...Stabile e affidabile: i pezzi di braccioli, supporto della seduta, rotelle, pistone di gas e la base...
9.0/10
72,99 €65,99 €
Bestseller No. 42
femor Sedia da Ufficio Girevole con Rotelle, Sedia con Poggiatesta Anti Cervicale, Schienale...
femor Sedia da Ufficio Girevole con Rotelle, Sedia con Poggiatesta Anti Cervicale, Schienale...
8.8/10
Bestseller No. 43
Poltrona da direttore Ergonomica Tessuto a maglie annodate Meccanismo Inclinabile Sedia girevole...
Poltrona da direttore Ergonomica Tessuto a maglie annodate Meccanismo Inclinabile Sedia girevole...
Funzione di blocco girevole, inclinabile e verticale a 360 gradi. Regolabile in altezza Capacità di...Struttura della struttura in acciaio nella seduta e nella parte posteriore della sedia. Il...Il supporto lombare integrato traspirante Air Grid offre il comfort ergonomico di cui hai bisogno
8.6/10
OffertaBestseller No. 44
SONGMICS Sedia da Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile con Poggiatesta Braccioli Pieghevoli...
SONGMICS Sedia da Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile con Poggiatesta Braccioli Pieghevoli...
8.6/10
129,75 €73,99 €
Bestseller No. 45
AmazonBasics, Sedia da ufficio rotante, con altezza regolabile
AmazonBasics, Sedia da ufficio rotante, con altezza regolabile
8.4/10
La personalizzazione è appagante. In ogni contesto. Meglio ancora se riguarda un oggetto importante della nostra vita. Così come lo è la sedia del nostro ufficio. Per chi lavora in ufficio, è il secondo oggetto, dopo il letto, più utilizzato. Una sedia non adeguata al nostro corpo, può essere causa di diversi problemi. In primis alla nostra salute. Una postura scorretta può provocare problemi a schiena, spalle, braccia e gambe. Inoltre può influire sulla nostra produttività.

Insomma scegliere la sedia da ufficio corretta è fondamentale.

Ognuno di noi è diverso. Ha caratteristiche fisiche uniche. La personalizzazione della sedia da ufficio ci consente di venire incontro alle nostre necessità fisiche. Ma non solo. Personalizzare la nostra sedia ci consentirà di poterla inserire perfettamente nel nostro arredamento da ufficio. Ci consente di poter scegliere i materiali e i colori più adatti all’utilizzo.

Vediamo quindi quali sono le parti da tenere presente e perché, per personalizzare la nostra sedia da ufficio.

 

Seduta:

Affondare in una sedia comoda è un vero piacere. Stare seduti su una superficie rigida, non sagomata non ci farà rimanere seduti a lungo. Considerando che sulla sedia da ufficio ci stiamo seduti mediamente 6 ore, è il caso di scegliere bene dove appoggiarsi. Sicuramente l’altezza dell’imbottitura della seduta è fondamentale per il nostro comfort. Solitamente si realizzano in spugna o in gommapiuma. Ma esistono modelli dove è possibile richiedere come materiale, la schiuma di lattice. Il lattice è il materiale per eccellenza usato nelle sedia di alto standard. Grazie all’azione memory form, la comodità è assicurata.

Non trascurabile è anche il materiale della seduta. Il materiale deve essere molto pratico. Alzarsi e sedersi, provoca un effetto abrasivo sul materiale. Se non è strutturato per sopportare questo stress e possibile che si lesioni in breve tempo. Una sedia strappata non è il massimo come biglietto da visita. Fondamentale è anche la facilità di manutenzione.

Il materiale di rivestimento, deve inoltre avere una colorazione o una texture che si abbini al resto dell’arredamento. Evitiamo di prendere un colore solo perché ci piace. Cerchiamo di scegliere colore e disegno che abbia un senso all’interno del contesto in cui andremo a inserire al sedia.

Schienale:

Fateci caso, quando volete rilassarvi, appoggiate la schiena sullo schienale e dite “aaaaaaaaaaaahhhh”. Emettiamo un suono di soddisfazione. Se questo è comodo. Questo perché appoggiare la schiena su un muro non è il massimo del comfort. La nostra schiena non è dritta. È formata da curve. Quindi lo schienale deve rispettare queste curve per poter essere definito comodo. La presenza di queste curve nello schienale, vi permetterà di non affaticare la schiena. Le problematiche alla schiena per chi lavora in ufficio, sono causate proprio da sedie che non rispettano questa forma.

Anche in questo caso il materiale, come per la seduta è fondamentale. Il comfort è dato dalla sagomatura dello schienale abbinato ad un buon materiale di imbottitura. In questo caso orientatavi un un materiale che sostenga la schiena. Che non perda la forma in poco tempo. Un materiale troppo morbido non vi darebbe il giusto sostegno nella zona lombare. Ne tantomeno nella zona scapolare. Deve essere un materiale che vi “costringa” a mantenere la posizione corretta.

Anche in questo caso la scelta del materiale di rivestimento è importante. Solitamente è uguale a quello della seduta. Ma è possibile effettuare abbinamenti che possano star bene anche con colori diversi. La cosa importante è non incappare nell’errore di fare abbinamenti che non centrino nulla col mobilio circostante.

Anche l’aspetto manutenzione è da considerare. Deve essere facilmente pulibile e anti usura.

Braccioli:

Il bracciolo è una parte della nostra sedia da ufficio su cui bisogna prestare attenzione. In base al tipo di lavoro, dovremmo scegliere se metterli oppure no. Se ci alziamo spesso dalla sedia, i braccioli potrebbero esserci d’impiccio. Diversamente se vi alzate poco, sono indispensabili. La regola dice che il bracciolo deve consentire di appoggiare il gomito e parte dell’avambraccio. Specialmente per chi scrive molto al computer. Per quanto riguarda il materiale ci sono pareri discordanti. Alcuni consigliano un imbottitura soffice. Altri invece consigliano un bracciolo rigido. In questo caso il gusto personale prevale. Fate delle prove e vedete cosa si avvicina di più al vostro gusto.

Per quanto riguarda il materiale di rivestimento, anche in questo caso, è molto soggettivo. Alcuni preferiscono il contrasto con il materiale della seduta e dello schienale. Altri invece lo vogliono abbinato. Qui spetta a voi decidere. È possibile abbinare questo elemento sia per colore che per materiale, alle gambe.

Fate in modo che anche questa parte sia funzionale. Scegliete materiali anti strappo, anti sfregamento e che siano facilmente lavabili.

Gambe e struttura:

Sono la nostra sicurezza. Vedere una sedia che crolla sotto il nostro peso non è allettante. Quindi scegliete un materiale resistente e non soggetto ad usura. Se tutto va bene, la vostra sedia la userete per molti anni. Quindi il materiale della struttura e della base, devono sopportare diverse sollecitazioni.

Scegliete la gambe anche in base all’utilizzo della sedia. Se siete statici è possibile scegliere modelli a base fissa, se invece fate piccoli spostamenti dalla scrivania ad un scaffale in prossimità, è consigliabile scegliere le rotelle. Cercate di orientarvi su rotelle fatte materiali antiscivolo e che possano essere pulite facilmente. Anche la facilità di sostituzione può essere un aspetto da considerare durante la personalizzazione.

Regolazioni:

Personalizzare significa anche regolare. È consigliabile creare una sedia che si possa regolare in tutte le sue parti:

  • Lo schienale deve potersi inclinare di almeno 5 gradi, in avanti e indietro. In alcuni modelli è possibile avere anche la regolazione delle curvature.
  • La seduta deve potersi regolare in profondità e deve essere larga almeno 45 cm.
  • I braccioli devono potersi regolare in altezza ed eventualmente potersi staccare dalla struttura.
  • Tutta la parte superiore deve potersi alzare e abbassare a piacimento e deve potersi inclinare in giù e su.
  • Nel caso la vostra sedia abbia le rotelle, queste devono essere dotate di un sistema di freno.

Ora avete tutto ciò che vi serve per creare la vostra sedia da ufficio perfetta !


Da più di 10 anni mi occupo di articoli tecnici e professionali. Approfondire gli argomenti è la mia passione. L’approfondimento insieme alla conoscenza, sono gli strumenti per un vero articolo di qualità.

Prodotti in Offerta

9625 9684
Back to top
Scelta Sedia da Ufficio